Second Regional High School of NicosiaNicosia, Cyprus

La B’Regional High School di Nicosia celebra il ventesimo anniversario dalla sua fondazione (1996-2016). Innovativa e pioneristica, venne premiata nel 1996 per il suo design architettonico moderno. Attualmente vi studiano 401 ragazzi provenienti da 25 paesi dell’area di Tamasos, tra i 12 e i 15 anni.

La scuola ha 15 aule, due laboratori per le lezioni di Disegno e Tecnologia, due stanze per l’Educazione Fisica, aule appositamente progettate per Arte, Musica, Lingue Straniere, Storia, Matematica, laboratori per Biologia, Chimica, Fisica e Informatica. Ci sono anche un’aula multidisciplinare, una biblioteca e uno stadio moderno. Partecipando agli eventi interni alla scuola e alle feste pubbliche nazionali, gli studenti sviluppano le proprie competenze e coltivano i principi della cittadinanza attiva moderna.

La scuola è stata insignita del riconoscimento “Scuola Sicura per Internet” per la sua politica contro i pericoli della rete. Partecipa a tre programmi europei di Erasmus+ e al programma ambientale “golden-green leaf” tra Grecia e Cipro a salvaguardia delle specie a rischio di estinzione, come il serpente acquatico originario di Cipro. Quest’anno, per la prima volta, il Gruppo Astronomico lavora nella scuola proponendo osservazioni notturne dei fenomeni celesti e visite al planetario.

Il giornale della scuola “Our World” lavora con autori o giovani giornalisti che lo scorso anno hanno ottenuto il primo premio nazionale.

I. Cyberbullismo: Come prevenire e sconfiggere la violenza a scuola

Il programma mira a creare una politica di prevenzione della violenza a scuola. La nostra scuola aderisce al programma sul Cyberbullismo. Partecipano anche scuole provenienti da Italia, Portogallo, Repubblica Ceca, Lituania, Turchia, Grecia, Germania e Spagna.

ΙΙ. L’Europa attraverso la letteratura

Durante lo svolgimento del programma i ragazzi studiano artisti, scrittori e figure provenienti dal mondo dell’arte europea.

ΙΙΙ. Costruire una piccola impresa a scuola – Promuovere il nostro paese all’estero

La scuola aderisce al programma: Creare una piccola impresa a scuola – Promuovere il nostro paese all’estero. Gli studenti cercano di sviluppare “l’imprenditorialità giovanile” e di tramandare la tradizione e i prodotti locali alle scuole partner. Il programma ha una durata di tre anni. Oltre a Cipro, partecipano: Grecia, Portogallo, Lituania, Italia, Spagna, Turchia e Polonia. Verranno organizzati 9 workshop sul tema del business plan. Le tematiche affrontate saranno: Turismo e siti locali, Storia locale e nazionale & Mitologia, Stile di vita sano & Promozione dei prodotti locali, Arte e musica nazionale, Letteratura e poesia nazionale, Tematiche ambientali locali, Accettare la diversità, Sport & Avventura, Tecnologie informatiche.

Events:

Forum B, Forum C

Website:
Not Available
Twitter:
Not Available